gratta e vinci

(Jamma) – La “Dea bendata” arriva a Bari, dove è stata realizzata una vincita grazie al “Nuovo turista per dieci anni” del Gratta e Vinci, con 50.000€ subito, una rendita da 10.000€ all’anno e 10.000€ di bonus finale. Il fortunato biglietto è stato acquistato nel punto vendita di Lorenzo Mirizzi, in Via Brigata Regina 1/L a Bari.

“Ci sto pensando da giorni ma non ho assolutamente idea di chi possa aver vinto la rendita. Non mi sono accorto di nulla: ogni giorno vengono centinaia di persone e sicuramente chi ha comprato il biglietto vincente non lo ha controllato nel mio punto vendita. Molto probabilmente sarà corso subito in banca! Effettivamente si tratta di una vincita che dà sicurezza e che, in più, viene garantita per ben dieci anni. Se potessi incontrare chi ha vinto mi congratulerei vivamente con lei o con lui. Sono contento che la dea bendata lo abbia baciato proprio nel mio punto vendita!”, ha commentato Lorenzo Mirizzi titolare del punto vendita.
Da inizio anno Gratta e Vinci ha distribuito in Puglia premi per oltre 150 milioni di euro. In tutta la penisola, nello stesso periodo di riferimento, Gratta e Vinci ha distribuito vincite per oltre 2 miliardi di euro, con un incremento del 3% rispetto lo stesso periodo del 2017.

ll Gratta e Vinci è la più grande lotteria istantanea al mondo e permette – grattando i simboli che compaiono sul biglietto – di vincere premi immediati in denaro. Il Gratta e Vinci è gestito da Lotterie Nazionali S.r.l., società partecipata da Lottomatica Holding S.r.l., Scientific Games International Inc., Scientific Games Italy Investments S.r.l., Arianna 2011 S.p.A. e Servizi in Rete 2001 S.r.l.. Dal 1° ottobre 2017, per tutte le lotterie istantanee, alle vincite di importo superiore a 500 euro viene applicata una ritenuta pari al 12% sulla parte di importo eccedente la somma di 500 euro. Maggiori informazioni, anche sulle probabilità di vincita e sul regolamento di gioco, sono disponibili sui siti www.agenziadoganemonopoli.gov.it, www.grattaevinci.com e presso i punti vendita.

Commenta su Facebook