esports
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Per la loro natura, gli eSports sono particolarmente vulnerabili alle partite truccate e negli ultimi anni abbiamo assistito a qualche caso. Considerata l’ascesa delle scommesse sugli eSports a livello globale, il Global Lottery Monitoring System (GLMS) e la eSports Integrity Coalition (ESIC), hanno stipulato un accordo con l’obiettivo di lavorare insieme per identificare e segnalare eventuali irregolarità e pattern di scommesse sospetti per quanto riguarda le competizioni negli eSports.

Il presidente di GLMS, Ludovico Calvi, afferma: “Le scommesse sugli eSports sono cresciute costantemente negli ultimi anni e l’attrattiva globale dei millennial sull’intrattenimento digitale ne è la forza trainante. Gli eSports e le scommesse su mobile durante il gioco sono una perfetta combinazione di intrattenimento sociale e interazione. GLMS ha monitorato il fenomeno negli ultimi 3 anni e riteniamo che uno spazio vada dedicato a sforzi specifici e impegno, dato l’impatto sui giovani cittadini e sulla società nel suo complesso. Siamo molto entusiasti di supportare ESIC nella sua missione di affrontare le sfide di integrità all’interno dell’arena degli eSports. Grazie alla nostra rete in crescita che garantisce competenza locale e portata globale, sono convinto che possiamo fare la differenza anche nel mondo degli eSports”.

Il commissario di ESIC, Ian Smith, aggiunge: “L’ESIC è il principale attore che si occupa di integrità nel settore degli eSports e siamo lieti di dare il benvenuto a GLMS nella nostra rete di partner. GLMS, grazie alla sua esperienza nel monitoraggio dei pattern di scommesse, così come le sue operazioni globali con hub a Copenaghen e Hong Kong, sarà sicuramente un grande vantaggio nel perseguimento della nostra missione. L’esperienza di GLMS nella gestione delle questioni di intelligence e integrità, nonché la presenza locale in quasi 30 paesi in tutto il mondo, ci aiuterà anche a migliorare le nostre attività di istruzione e prevenzione”.

GLMS e ESIC hanno già goduto di una proficua collaborazione non ufficiale e di scambi di informazioni nel corso degli ultimi anni. Oltre alla cooperazione sul monitoraggio dei modelli di scommesse, le due parti hanno anche concordato di collaborare allo sviluppo di programmi educativi pertinenti per aumentare la consapevolezza sui rischi legati alle scommesse sulle competizioni di eSports in tutto il mondo.

Commenta su Facebook