sanremo casinò
Print Friendly, PDF & Email

CASINO’ – Il Casinò di Sanremo arriva al giro di boa del primo semestre del 2018 con il vento favorevole. L’incasso del mese di giugno ha confermato il buon risultato ottenuto a maggio. Il sesto mese dell’anno si è, infatti, attestato a quota € 3,331 milioni, con un aumento percentuale del 5,3% rispetto allo stesso periodo del 2017.

Le strategie messe in campo in tutte le tipologie di gioco, la politica dell’accoglienza sempre più mirata, il successo dei Giochi Americani, dei tornei di Poker a livello internazionale, delle Slot Machines di ultima generazione, hanno permesso di ridurre la contrazione annua degli introiti da € 1,05 milioni, registrata a maggio, a € 543.000 segnalata a giugno, con il recupero di ben 4 punti percentuali in due mesi, e fa ben sperare per la prossima stagione estiva.

“È stata un’azione corale, su tutte le offerte di gioco, supportata da importanti tornei di poker e da esclusivi spettacoli, che ci ha portato a questi positivi risultati mensili- Afferma Casinò Spa. “Avendo come priorità la solidità finanziaria aziendale, abbiamo e stiamo realizzando quella precisa strategia. Da una parte l’accurato potenziamento dell’appeal della nostra proposta di intrattenimento e della nostra offerta di gioco; dall’altra, la accurata gestione economico-finanziaria dell’azienda. Questo al fine conseguire ancora una volta un positivo risultato d’esercizio annuale.”

Ogni novità, ogni strategia, ha come direttrice la qualità del prodotto, teso al miglior soddisfacimento della clientela che ha premiato ogni tipologia di gioco, apprezzando anche i tornei di poker di eccellente livello internazionale, cosi come i tanti eventi Vip, organizzati sia sul Teatro dell’Opera che sul Roof Garden della Casa da Gioco.

Nel settore dei Giochi Tradizionali, nel primo semestre 2018, hanno prevalso la Fair Roulette con un incasso pari a € 651.000 ed un incremento percentuale rispetto allo stesso periodo del 2017 del 18%. Segue di poco distaccato il Black Jack a quota € 596.000 con il 14% di aumento percentuale rispetto al giugno 2017.

Anche nel mese di giugno, come a maggio, i due giochi hanno risentito positivamente dell’introduzione dei nuovi minimi di gioco, una modifica attuata in via sperimentale, i cui risultati saranno oggetto, in autunno, di un’analisi congiunta con le Organizzazioni Sindacali. Il nuovo gioco, il Rouge et Noir 3000, anche esso in fase sperimentale, non ha ancora mostrato quei riscontri positivi che si attendono.

Continuano, altresì, a registrare importanti successi le sale delle Slot Machines, dove spiccano nuovi modelli, sempre all’avanguardia e tecnologicamente evoluti, capaci di intrattenere e divertire con frequenze di vincita numerose ed interessanti. La maggior parte dei modelli presenti funziona con ticket da un centesimo di euro, ma è presente anche un‘offerta di qualità con slot machine di alta denominazione. Un parco macchine all’altezza di ogni aspettativa della nostra clientela. A giugno il Gioco Elettromeccanico ha introitato € 2.65 milioni con un incremento del 6,55% rispetto allo stesso mese del 2017.

La Poker Room, nel mese di giugno, ha consolidato il suo positivo andamento. Su base annuale ha introitato quasi € 900 mila, dei quali € 251.000 sui tornei mentre € 632.000 sul Cash Game e Ultimate Poker. Nel mese di giugno abbiamo realizzato € 160.000 principalmente grazie al Torneo Internazionale WPT Deep Stacks realizzato nei primi giorni del mese di giugno. Ricordiamo che si tratta dell’evento pokeristico del momento, con un’importante rilevanza internazionale, fortemente voluto dalla Casa da Gioco per riposizionarla a livello internazionale nel settore poker. Il World Poker Tour Deep Stacks ha portato nella Poker Room sanremese il popolo del grande poker, che si è fronteggiato in una serie di gare, conclusesi con il Main Event, vinto dalla giocatrice svizzera Mélanie Hafeli, che si è aggiudicata il primo premio, del valore di 57.081€: il montepremi totale ha raggiunto quota € 422.103. e le iscrizioni ai numerosi eventi hanno toccato quota 1.116, per la partecipazione di 732 players.

Continua Casinò Spa: “Questo primo semestre dell’anno è stato interessato da una grande operatività, premiata da rilevanti risultati principalmente nel secondo semestre. Non solo abbiamo inaugurato le nuove sala Privata e Dorata con annesso l’elegante Bistrot, dedicate al Gioco Lavorato e adeguate ai più moderni sistemi di sicurezza, ma abbiamo anche attuato importanti sperimentazioni sui minimi di puntata dei Giochi Americani, strategia mirata a rendere più accessibile la nostra offerta di gioco. Il gradimento della clientela fin qui osservato rassicura sulla scelta effettuata, che sarà comunque oggetto di una analisi precisa, in autunno, al termine del periodo di sperimentazione. Ottimi segnali arrivano dalla Poker Room che ha visto nel primo semestre dell’anno in corso il consolidare la nuova strategia, sia per quanto riguarda il rapporto con il nostro nuovo poker partner Texapoker, le iscrizioni ai tornei settimanali, al Cash Game, all’Ultimate poker ma soprattutto ai tornei di livello internazionale. E’ stato un successo il WPT Deep Stacks, che si è svolto a giugno. E’ stato l’evento pokeristico del momento, fortemente voluto dal Casinò di Sanremo, che si è riposizionato nel settore a livello internazionale. Il World Poker Tour Deep Stacks ha portato nella Poker Room sanremese campioni ed appassionati di diverse nazionalità, che si sono disputati l’interessante montepremi di € 422.103. Dopo il Pokerstars Megastack disputato a marzo, e l’Unibet DSO disputato a maggio, che hanno portato nelle sale della Casa da Gioco rispettivamente 712 e 312 pokeristi, il WPT Deep Stacks, evento del circuito mondiale WPT, ha contraddistinto l’alta qualità delle proposte di gioco anche in questo segmento del Gaming. Comparto decisivo per le possibili ricadute turistiche e di immagine della Casa da Gioco, che sta implementando la sua allure di centro di intrattenimento.

Lo dimostra il successo del Gioco Elettromeccanico, (+6,5% a giugno 2018 rispetto giugno 2017) che trova il suo punto di forza nella continua innovazione dei modelli di ultima generazione, multigames con ricche opportunità di vincita e di divertimento certificate.

Ulteriore elemento che ha caratterizzato la strategia dell’area è il costante allargamento del numero di macchine collegate in link progressivi mirando sempre a una costante fidelizzazione della nostra clientela. Importante in questa area di gioco sarà il futuro incremento dei giocatori occasionali il cui afflusso è legato alle politiche turistiche del territorio, su cui il Casinò è impegnato in sinergia con il Comune. Un ulteriore capitolo importantissimo della strategia per il futuro triennio, analisi inserita anche nel piano di impresa triennale, sarà, anche in questo settore, una rinnovata politica l’ospitalità, sempre più rispondente alla tipologia della clientela e al suo migliore soddisfacimento.”

Concludendo:” Auguriamo una splendida estate a tutti, soprattutto a coloro che vorranno trascorrerla visitando anche la nostra Casa da Gioco. Per questo è stato creato uno splendido calendario Vip, con serate esclusive sul Roof Garden e momenti indimenticabili nelle nostre sale. Per queste la migliore presentazione è data dalle vincite erogate, che ammontano nel primo semestre del 2018 a più di € 13 milioni.”

Veniamo ai numeri.

Nei primi sei mesi dell’anno sono stati introitati € 21,1 milioni (-2,5% contro il -6,8 del mese di maggio. Recuperati 4 punti percentuali.) I Giochi Tradizionali hanno incassato € 4,46 milioni, mentre le slot hanno superato i 16,6 milioni di introiti.

Nel mese di giugno gli introiti sono stati di € 3,3 milioni. (+5,3%) I Giochi Tradizionali si sono attestati a € 682.000 (+0,7%). Le slot hanno registrato € 2,65 milioni (+6,5%).

In sala slot sono stati aggiudicati 40 premi di importo superiore a € 4.999, per un totale di € 432.000. Il premio più importante è stato appannaggio di un fortunato visitatore proveniente dalla Repubblica Popolare cinese, che ha centrato un jackpot da €30.000, puntando ticket da 1 centesimo di euro.

Commenta su Facebook