slot
Print Friendly, PDF & Email

Nevica, un po’, ma al Casinò di Campione d’Italia fioccano le vincite. La notte scorsa è diventata memorabile per un giocatore del Bellinzonese che poco prima delle 24 puntando 30 franchi su una slot Cherry 5000 ne ha vinti 150.080. Centocinquantamilaottanta. E già tra luci e campane, applausi e complimenti, c’era da brindare. Ma il giocatore, che frequenta regolarmente il casinò campionese, trascorsa da qualche minuto mezzanotte ha giocato altri 30 franchi sulla stessa macchinetta. E ha replicato la vincita: 154 mila franchi (per l’esattezza 154.220) sicché l’imprenditore cinquantenne ticinese ha incassato al volo due assegni per un totale di 304.300 franchi. La fortuna – solita baciare a Campione – evidentemente lo ha baciato su entrambe le guance (poi, s’intende, ha provveduto anche la consorte che accompagnava il giocatore). Vincite simili ne eclissano altre, ma va registrata sia quella di un giovane giocatore originario della Serbia, ma proveniente dal Canton Ticino, che ha vinto 21 mila franchi, sia, tanto più, un’altra, di un italiano che parimenti vive in Canton Ticino: 50.605 franchi. Entrambi, ai primi ingressi al Casinò, hanno giocato su slot machine Cherry 2000, tutti e due hanno contribuito a segnare un inizio di marzo che a Campione d’Italia si annuncia quanto mai copioso di vincite visto come è andata (bene) a cavallo della prima notte del mese.

Commenta su Facebook