Gli italiani hanno una lunga storia di gioco d’azzardo. La ricca borghesia di Venezia si divertiva a giocare al Ridotto nel 1638. Dovevi vestirti con un abito, una maschera o un cappello speciali. Dovevi portare anche un grande portafoglio. Il Ridotto è stato il primo casinò d’Italia, ma il gioco d’azzardo ha una lunga storia.

La storia del gioco d’azzardo in Italia

In Italia il bingo si gioca fin dal medioevo. Bingo è un termine gergale per Beano, la forma originale con cui si giocava a Bingo. Questo veniva dai fagioli usati per coprire i numeri.

Il Ridotto (“stanza privata”) a Venezia era un punto di riferimento per l’élite cittadina dell’epoca. Successivamente Ridotto è stato contestato da varie sale da gioco. Il gioco d’azzardo è decollato in Italia perché gli italiani si sono divertiti e continuano a farlo. Ai giorni nostri c’è la possibilità di giocare anche ai casino online dal proprio telefono.

I predecessori dei successivi casinò furono le baratterie medievali, che esistevano nel medioevo. Laddove il gioco d’azzardo era severamente vietato in altre parti della città, qui era consentito.

Casino d’Italia

Ora ci sono solo cinque casinò tradizionali in tutto il paese. Ci riferiamo ai casinò tradizionali con giochi da tavolo. Ci sono una trentina di sale da gioco in totale, la maggior parte delle quali ha solo slot machine e una dozzina si trovano già nella città internazionale di Milano.

Tutti i casinò italiani si trovano nelle regioni settentrionali. Attirano visitatori da tutto il mondo, oltre che italiani. L’abbigliamento chic non è più richiesto, come lo era all’Holland Casino, ma non è tollerato nemmeno un abbigliamento eccessivamente casual. L’Italia ha solo cinque casinò reali, tuttavia, queste sono tutte strutture uniche.

Casinò Municipale di Sanremo

Il Casinò di Sanremo è una struttura maestosa e imponente che aprì i battenti a cavallo del secolo scorso. Oltre a un gran numero di slot machine e giochi da tavolo, questo casinò dispone di sale da poker, un ampio bar e diversi ristoranti.

Dispone di esattamente  480 slot machine, un numero piuttosto elevato. Anche il numero totale di tavoli da gioco dal vivo disponibili è impressionante. Il Casinò di Sanremo offre giochi da tavolo tradizionali come Blackjack e Roulette, oltre al Punto Banco/Baccarat.

Gli appassionati di poker troveranno tavoli da poker in contanti che presentano giochi come il Texas Holdem Poker. Dalle 10:00 alle 02:30 i visitatori possono giocare alle slot machine e dalle 14:30 alle 02:30 ai giochi da tavolo dal vivo.

Casinò de la Vallée

Casino de la Vallée è il casinò più grande d’Italia. Si trova nel nord Italia, nella più piccola regione calda della Valle d’Aosta. È un resort di lusso con tutti i comfort immaginabili.

Ha un gran numero di slot machine. Anche il numero totale di tavoli da gioco dal vivo è elevato. Il casinò Saint-Vincent offre giochi da tavolo classici come Blackjack e Roulette, oltre a Poker Table Games, Punto Banco/Baccarat, Craps e Trente et Quarante. Gli appassionati di poker troveranno tavoli da poker cash che offrono giochi come Texas Holdem Poker e Saint-Vincent Poker. Ci sono due piani nel casinò, oltre a centinaia di slot machine e dozzine di giochi da tavolo. Un tunnel sotterraneo collega il casinò all’hotel adiacente.

Casinò di Campione d’Italia

La Città Italiana Campione d’Italia dista circa 60 chilometri da Milano ed è circondata dal territorio svizzero. Questo piccolo paradiso fiscale di 2.000 residenti attrae giocatori d’azzardo da tutta Europa e Asia.

Molto apprezzato anche il Casinò di Campione. Recentemente è stato notevolmente ampliato. Oltre alle slot machine, i classici giochi d’azzardo sono disponibili ai tavoli qui.

Casinò di Venezia

Questo ci trasporta immediatamente in uno dei casinò più belli del nostro continente. Il casinò è a Venezia ed è in funzione da 400 anni, il che dovrebbe bastare. Casinò di Venezia ha due sedi, portando a cinque il numero totale di casinò italiani.

Il luogo più bello è il palazzo rinascimentale che si affaccia sul Canal Grande nel cuore della città, prende il nome di Ca’ Vendramin Calergi. Questa era la casa dei patrizi veneziani e la casa dove il compositore Richard Wagner trascorse i suoi ultimi giorni con la moglie Cosima. In seguito, abbiamo una moderna struttura situata vicino all’Aeroporto Marco Polo, la Ca’ Noghera.

Molte celebrità internazionali visitano il Casinò di Venezia. Sarai intrattenuto per ore da oltre 600 slot machine, oltre a numerosi giochi da tavolo e tornei di baccarat.

Articolo precedenteCamera, Italia Viva: presentata proposta di legge che introduce agevolazioni per le “tabaccherie rurali”
Articolo successivoCamera, Lega: presentata proposta di legge per la regolamentazione degli Esport