Il Governo giapponese ha istituito il comitato di amministrazione del casinò come dipartimento esterno del gabinetto per gestire e supervisionare gli operatori della nazione. Oltre a concedere le licenze necessarie per il funzionamento del casinò, gestirà anche misure per problemi di gioco d’azzardo e riciclaggio di denaro.

Il comitato di amministrazione del casinò è composto da un presidente – l’ex procuratore generale procuratore generale di Fukuoka Michio Katamura – e da altri quattro membri.