Per la gestione dei bar del Casinò di Sanremo sono state presentate due offerte da altrettante aziende. Le proposte sono tavolo del Cda che dovrà valutarle. La casa da gioco matuziana non darà dei minimi garantiti a chi si aggiudicherà l’appalto, anche se l’incasso minimo viene considerato in circa 600mila euro. Il bando non prevede vincoli sul numero di dipendenti previsti ed è proprio questo il tema del contendere con i sindacati. Lo riporta sanremonews.it.