Continua il trend positivo del Casinò di Sanremo, che per il quarto mese consecutivo ha migliorato i risultati economici raggiunti nel 2019, prima dell’arrivo della pandemia. E’ quanto riporta La Stampa.

Il risultato dopo i primi dieci mesi del 2022 è di 36 milioni e 111mila euro (28,7 dalle slot e 7,3 dai giochi tradizionali). «E’ stato un ottobre d’oro – commenta Adriano Battistotti, presidente della casa da gioco -. Rispetto allo stesso mese del 2021 si registra il 60,9% in più. Con questi numeri adesso è plausibile che a fine anno si possa superare quota 40 milioni: è una previsione realistica». Si avvicina, quindi, il risultato top del 2019: 44,4 milioni. Battistotti esamina l’andamento del casinò a due mesi dalla chiusura dell’esercizio: «Dopo i primi quattro mesi che erano stani in qualche modo influenzati dall’obbligo del Green pass e da tutte le misure sanitarie legate alla pandemia, dal 1° maggio in poi c’è stato un andamento buono che ha consentito di recuperato sul 2021. Da li in avanti in tutti i mesi abbiamo registrato miglioramenti rispetto all’anno precedente».

Ampia soddisfazione per il Cda del casinò: «I fattori che hanno giocato a nostro favore in questa finale di stagione sono stati il bel tempo e le numerose manifestazioni ed eventi organizzati da noi, come le cene gala per la nostra migliore clientela, e quelli esterni, come il Rally e il Tenco. Anche il ponte ha portato tanti ingressi. Tutto questo ha consentito di prolungare la stagione estiva: nelle nostre sale sono entrati soprattutto italiani e francesi. Dal punto di vista strategico, secondo Battistotti questo risultato è stato raggiunto anche «grazie ad una migliore finalizzazione delle risorse».

Spiega: «Concentriamo nel fine settimana l’organizzazione del gioco grazie alla collaborazione di tutti i nostri impiegati. In questo modo offriamo un’offerta corrispondente alla domanda». Conclude: «Tutta questa soddisfazione per gli incassi è purtroppo un po’ mitigata dalla preoccupazione per i costi delle bollette, che passeranno da 850 mila a 2,5 milioni all’anno».

Articolo precedenteTotocalcio, ecco i jackpot in palio nelle varie formule di gioco: “Il tredici” regala oltre 120mila euro
Articolo successivoLucca Comics & Games, conclusa l’edizione più partecipata e sentita di sempre