Paolo Sanvido sarà il nuovo amministratore delegato del Casinò di Lugano a partire dal 1° ottobre prossimo. Lo comunica il Consiglio di amministrazione della casa da gioco. Sanvido sostituisce Gianmaria Frapolli che ricorpiva la carica ad interim, che terminerà il suo mandato a fine settembre, così come egli stesso aveva annunciato alla sua nomina a settembre 2020.

“Questa nomina costituisce l’esito di un processo di ricerca e di selezione avviato a fine 2020, a seguito delle dimissioni della direttrice Emanuela Ventrici. Il 15 settembre 2020, Gianmaria Frapolli aveva accettato di ricoprire la funzione di Amministratore Delegato ad interim; a lui, il Consiglio di Amministrazione aveva assegnato il mandato di concretizzare il lancio delle attività online e di adottare le opportune iniziative per modernizzare ed automatizzare i processi interni della casa da gioco, così come valutare eventuali correttivi da apportare alla governance aziendale. Il CdA, oggi, constata che questi obiettivi sono stati tutti perseguiti con entusiasmo e competenza da Gianmaria e lo ringrazia per l’abnorme energia profusa a favore della casa da gioco luganese. Egli resterà ovviamente membro del Consiglio di Amministrazione del Casinò che, in tal modo, potrà continuare a contare sulle esperienze da lui maturate a livello operativo in questi ultimi mesi” scrive in un comunicato la società.

E ancora: “Il Casinò di Lugano, oggi, necessita di una figura forte, a cui sia i collaboratori che i partner esterni, istituzionali e non, possano far riferimento. La fase di rinnovo delle concessioni, alle porte, sarà impegnativa e presupporrà la capacità di aggregare e pianificare le risorse della casa da gioco, in modo da proiettarle nel futuro. Paolo Sanvido è stato ritenuto, fra i candidati manifestatisi, quella offerente maggiori garanzie di successo, oltre che con le capacità aggreganti necessarie”.