casino campione
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Arrivato da Bergamo, dove vive, a Campione d’Italia con alcuni amici, ha infine scelto una slot Aristocrat per una puntata che gli ha valso una vincita di 70.460 franchi: con tutta nonchalance il professionista orobico, di mezza età, ha sillabato un grazie per poi continuare a giocare, secondo lo spirito di cliente assiduo, quale è, del Casinò.

E’ accaduto ieri, quando anche un altro giocatore, del Sopraceneri, di origini italiane, ma ai primi ingressi alla casa da gioco di Campione d’Italia, ha vinto 50.100 franchi. Ne aveva puntati 25 su una Cherry 5000, categoria di slot particolarmente toccata dalla buona sorte.

La prova? Il bellinzonese cinquantenne, imprenditore, che a metà della settimana scorsa aveva totalizzato più di 300 mila franchi puntando su due Cherry 5000, sabato 5 marzo, ore 2.35, ha insistito ed è stato compensato da una vincita di 151.200 franchi. Del Casinò, va detto, è regolare frequentatore: il bacio della fortuna, ormai triplice, era meritato.

Commenta su Facebook