Le previsioni economiche su scala mondiale indicano che nel 2025 il mercato del gioco online avrà un valore di 102.97 miliardi di dollari. In queste proiezioni rientrano moltissime tipologie di offerta di gioco differenti, da quelle sottoposte a rigide licenze ad altre che invece propongo prodotti in cui la tutela del giocatore non è certo una priorità. Dal punto di vista dell’utente che si trova a dover scegliere in quale casinò aprire un conto gioco, avere accesso a possibilità di scelta praticamente infinite può rappresentare una fonte di disorientamento e di rischio, piuttosto che un’opportunità. Siti professionali come NuoviCasino.it lavorano da anni per informare il pubblico sul mondo del gioco online autorizzato, focalizzandosi esclusivamente sui vantaggi offerti dal gioco nei casinò legali online, rispetto a quelli senza licenza.

Leggendo le pagine di NuoviCasino emergono chiaramente 5 ragioni fondamentali per scegliere solo siti di gioco regolamentati:

Sicurezza delle transazioni e tutela privacy: anche se ormai è trascorso quasi un anno, è difficile dimenticarsi di Collection #1, il più grande furto di dati online della storia, un’azione di hackeraggio che ha portato alla raccolta di più di 773 milioni di email e oltre 21 milioni di password.

Le notizie apparse sui quotidiani di tutto il mondo hanno seminato il panico tra i numerosi utenti della rete ed hanno reso più che evidente l’importanza di affidarsi ad operatori che si impegnano seriamente nel proteggere le transazioni ricorrendo ai più avanzati sistemi crittografici del momento, come ad esempio i protocolli SSL/TSL.

Accanto alla protezione delle transazioni gli operatori legali garantiscono anche il pieno rispetto della Privacy dei giocatori, fornendo informazioni chiare su come vengono utilizzati i dati raccolti e sui diritti che gli utenti possono esercitare in merito agli stessi.

– Software sicuro e reali possibilità di vincita: rimanendo in tema di sicurezza, i casinò con licenza sono anche obbligati e garantire che i loro software di gioco siano assolutamente privi di virus, malware o spyware in grado di rubare i dati degli utenti o di danneggiarli. Il software non solo deve essere sicuro, ma anche corretto. Scegliere di giocare solo nei casino legali significa accedere a giochi basati su un sistema chiamato RNG (Random Number Generator, generatore di numeri casuali) sottoposto a periodiche verifiche, effettuate da enti certificatori indipendenti. Come da regolamento ADM (ex AAMS), inoltre, gli operatori devono periodicamente pubblicare sul loro sito le percentuali di payout dei giochi offerti.

Gioco responsabile: i casinò legali si impegnano attivamente nel proteggere i propri clienti contro i rischi del gioco d’azzardo compulsivo offrendo tutta una serie di risorse utili a porre limiti all’ammontare dei depositi, delle scommesse e delle perdite che si possono subire durante le sessioni di gioco. Oltre alle opzioni che sono messe a disposizione dei giocatori, gli operatori stessi effettuano attività di monitoraggio dell’andamento delle sessioni di gioco per individuare eventuali pattern indicanti situazioni a rischio e quindi intervenire direttamente, per offrire aiuto e supporto al giocatore. I casino italiani sono all’avanguardia nella protezione dei giocatori e molti di essi sono in possesso della rinomata Certificazione Internazionale G4.

Termini e condizioni chiari per bonus e promozioni: una delle maggiori fonti di attrazione verso il gioco online è la possibilità di ricevere bonus e giri gratis che consentano di prolungare l’intrattenimento oltre il budget a disposizione. Queste offerte tuttavia possono essere perfetti specchi per le allodole se non sono basati su termini e condizioni chiari e trasparenti, che non intrappolino i giocatori in obbligazioni impossibili da soddisfare. I casinò legali tutelano i giocatori anche da questo punto di vista, offrendo condizioni chiare e trasparenti.

Protezione AAMS: anche nei casinò più corretti possono sorgere problemi e dispute tra giocatore ed operatore. Nel caso un utente sia convinto che l’operatore presso cui sta giocando non abbia rispettato la Carta dei Servizi per il gioco a distanza, ha la possibilità di presentare un reclamo diretto all’ADM e cercare di risolvere il contenzioso avvalendosi del supporto di questa autorità.