benelli
Print Friendly, PDF & Email

VIDEOLOTTERIE – Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Toscana si è pronunciato sul ricorso proposto da un operatore, rappresentato e difeso dall’avvocato Cino Benelli, contro il Ministero dell’Interno, la Questura di Pistoia e il Comune di Pistoia non costituiti in giudizio, per l’annullamento, previa sospensione dell’efficacia, di revoca della licenza per sala giochi.

I giudici hanno considerato che il ricorso, ad un primo sommario esame, non sembra manifestamente infondato e che, nelle more della fissazione della camera di consiglio nella quale sarà trattata la domanda cautelare, l’esecuzione del provvedimento è in grado di produrre il grave danno della immediata chiusura dell’esercizio.

Dal provvedimento impugnato – sempre secondo i giudici – non emergono ragioni immediatamente ostative alla richiesta di sospensione cautelare provvisoria, pertanto il Tribunale ha accolto l’istanza e, per l’effetto, sospeso l’esecuzione del provvedimento impugnato.

La trattazione collegiale in camera di consiglio è stata fissata per il 26 settembre 2018.
Commenta su Facebook