È passato poco più di un anno dalla vittoria di QLASH nel campionato italiano di FIFA18 grazie a Diego ‘Crazy_Fat_Gamer’ Campagnani, ma l’esordio team QLASH New Era non è stato da meno: vittoria e secondo posto al PES Italian Championship Tour, dove ha letteralmente sbaragliato la concorrenza.

PES ITALIAN CHAMPIONSHIP

PES Italian Championship Tour 2019 è un torneo di Pro Evolution Soccer (PES) 2019 organizzato da HEL – Hellodì Esports Lab. Il campionato è stato suddiviso in cinque tappe di qualifica più una Grand Final. La prima tappa si è svolta al Torino Comics , la seconda a Milano e la terza a Roma. La penultima qualifica si è disputata online e infine l’ultima tappa è stata proprio a Rimini, durante i giorni del 2-3 Agosto.

IL PERCORSO

Il Team Pro di QLASH, formato da Andrea ‘FootballArt ‘Milano, Luigi ‘Kirito_Yuuki_00‘ Loffredo e Alessandro ‘Jock_86‘ Impero, gli scorsi 2 e 3 agosto a Rimini ha partecipato alle ultime due tappe del torneo per avere accesso al Grand Final del 4 Agosto, dove era già qualificato Mattia ‘Teclis-88’ Pallotta , avendo vinto la prima tappa a Torino.

Nonostante le difficoltà del primo giorno, tra cui l’ormai video virale del tornado che ha investito Rimini e la relativa area gaming, Luigi ‘Kirito_Yuuki_00‘ Loffredo è riuscito a trionfare battendo il player dei Pro2be Esport Umberto ‘Umbee96_‘ Frusciano per un totale di 6-4, vincendo la tappa del 2 Agosto con grande lucidità e caparbietà, ribaltando ogni situazione in suo sfavore.

Non ce l’hanno fatta invece Andrea ‘FootballArt‘ Milano e Alessandro ‘Jock_86‘ Impero che, nelle due rispettive tappe, si sono fermati rispettivamente ai quarti di finale e ai gironi.
IL gran finale

l Grand Final è iniziato alle 14.00 del 4 Agosto, con Mattia ‘Teclis-88‘ Pallota e Luigi ‘Kirito_Yuuki_00‘ capaci di passare i gironi entrambi al secondo posto, con un totale di 4 e 6 punti rispettivamente.

Durante le fasi ad eliminazione diretta, i due player di QLASH si son trovati subito dalla parte opposta del tabellone, pronti a sognare una finalissima tutta da giocare in casa.

Teclis-88 non ha deluso le aspettative, vincendo i quarti di finale contro Nicolò ‘Teclas9 ‘ Sesto per 1-0, avanzando in semifinale e battendo successivamente per 4-3 il player sardo Alfonso ‘GarayFox‘ Mereu, conquistandosi il meritato posto in finale.

Parallelamente il giovane Kirito_Yuuki_00 è partito subito col botto: vittoria per 4-1 ai quarti contro Jacopo ‘JC-STUNNER’ Crocchia, per poi incontrare nuovamente il suo avversario della tappa del 2 agosto ‘Umbee96_’ , battuto per un totale di 3-2, realizzando quello che fino a qualche ora prima si poteva soltanto immaginare: una finalissima dipinta di QLASH.

I due player dunque, giunti entrambi in finale, si son dati filo da torcere, ribattendo senza esclusione di colpi, à ma Teclis-88 è riuscito ad averne la meglio vincendo 2-1 entrambi i match della modalità Best of Three(BO3) e laureandosi dunque campione italiano del PES Italian Championship.

VITTORIA E.. CHE SUCCESSO!

Il torneo si è concluso con la consueta cerimonia celebrativa, con il Team QLASH presente sul podio come primo e secondo classificato, a mandare un chiaro segnale ai “cugini” di team del titolo canadese.

Una cosa è certa: il torneo non poteva andare meglio. I ragazzi di QLASH New Era non hanno deluso le aspettative, realizzando ciò che si erano già imposti prima ancora di cominciare: portarsi a casa il titolo.

Cogliamo l’occasione per ringraziare tutte le persone che ci hanno seguito e dato supporto tramite i nostri canali social, e che hanno gioito e sofferto con noi durante ogni momento del torneo, anche i più difficili (ogni riferimento a fenomeni naturali è puramente volontario).

Alla prossima!

Commenta su Facebook