Le candidature per le borse di studio dovranno essere presentate entro il 27 gennaio. I destinatari saranno al fianco dello staff FIGC nelle qualificazioni a eEURO 2020

Prosegue l’impegno della FIGC nel progetto eFoot! Dopo il varo della eNazionale, la ventunesima nazionale azzurra i cui giocatori sono stati selezionati nello scorso week end in occasione della Finale TIMVISION PES disputata a Coverciano, la Federcalcio – in collaborazione con il Master Executive in Esports Management – ha attivato 3 borse di studio per la seconda edizione del MasterEsports, con l’obiettivo di aiutare il settore a generare figure sempre più specializzate. Il Master è il primo corso italiano completamente dedicato al tema dell’esports management, a favore di giovani appassionati che ambiscono a lavorare nel settore esports e a progetti di sviluppo dell’interazione tra sport tradizionale, esports e wellness.

Le borse di studio, destinate a giovani di età compresa tra i 18 e i 30 anni, hanno il valore rispettivamente del 75%, 50% e 25% della tassa di iscrizione per i migliori 3 candidati in graduatoria (pari a 2475€+IVA, 1750€ + IVA e 835€ + IVA). I destinatari delle borse di studio avranno la possibilità di prendere parte come osservatore privilegiato al fianco dello staff FIGC alle qualificazioni a eEuro2020 e potranno presentare alla Federazione – al termine del master ed entro il 15 luglio 2020 – un progetto di sviluppo e integrazione delle attività eFoot in vista della stagione sportiva 2020/2021.

L’assegnazione delle borse di studio prevede una preliminare raccolta di adesioni a mezzo mail, una graduatoria stilata su parametri oggettivi e una convocazione per una rosa ridotta di candidati che potranno presentarsi per un colloquio. Le borse di studio saranno assegnate alla verifica di uno status di compatibilità del candidato, che dovrà risultare inoccupato o comunque privo di contratti professionali nel mondo del calcio e dello sport al momento dell’iscrizione al master.

Le candidature dovranno essere inviate tramite mail all’indirizzo [email protected] entro le ore 12 di lunedì 27 gennaio .

Il Master Executive in Esports Management, realizzato con la School of Management LUM, ha l’obiettivo di introdurre ai temi della pianificazione, gestione e realizzazione degli eventi del settore Esports, dello sviluppo di competenze nella gestione dei team e dei pro-player oltre al trasferimento di competenze nella costruzione di progetti aziendali che coinvolgano il settore Esports.

Il Master si terrà a Milano e prevede 6 week end di lezioni più eventi di settore, ai quali i partecipanti prenderanno parte per osservare il ‘dietro le quinte’ e i modelli organizzativi. L’edizione 2020 del corso avrà inizio nel mese di febbraio presso la School of Management della LUM in Villa Clerici e, nel rispetto della filosofia che ha animato il progetto fin dalla sua prima edizione, vedrà come relatori solo professionisti del settore esports o persone che in questo settore hanno investito come sponsor o fondatori di team e organizzazioni .