L’iniziativa del gestore della sala giochi ha lo scopo di strappare un sorriso nonostante la gravità del momento. Rotoli di carta igenica come premio all’interno degli apparecchi da intrattenimento.

La corsa all’acquisto e al rifornimento di carta igenica è una delle stranezze scatenate dall’emergenza Coronavirus in diverse parti del mondo (fortunatamente non in Italia).

Il gestore di una sala giochi britannica non ha mancato l’occasione per suscitare un sorriso e farsi un pò di pubblicità.

La sua idea è stata quella di sfruttare la corsa all’acquisto della carta igenica riempiendo una delle sue macchine ‘crane’ con i ‘preziosi’ rotoli.

Eddy Chapman, che gestisce Chapman’s Funland, ha avuto l’idea dopo aver visto le persone fare scorta in preparazione all’isolamento a causa dell’epidemia di Covid-19.

Il 34enne ha detto che la sua idea era un modo per diffondere un pò di allegria in questi tempi così difficili  e spera che i suoi clienti vedranno il lato divertente.

Ha aggiunto: “Ero solo nel negozio e ho pensato: ‘La gente è presa dal panico per comprarla , ne ho molta qui , vediamo cosa possiamo farci, divertiamoci un po’”.