Sigilli a 152 apparecchi e sanzioni per 304mila euro totali: è il bilancio dell’operazione ‘Slot machine’, della polizia municipale di Tortona, con controlli a tappeto in 4 sale giochi per verificare il rispetto della legge regionale che dal 20 maggio ha ridotto i limiti di distanza da luoghi sensibili come scuole, sedi di culto, impianti sportivi, ospedali, stazioni ferroviarie. I controlli si sono concentrati anche su due bar che non si erano ancora adeguati alla normativa