(Jamma) La Quinta Sezione del Consiglio di Stato ha respinto il ricorso di un operatore per la riforma della sentenza del T.A.R. Piemonte concernente la nuova disciplina dell’orario di apertura delle sale pubbliche da gioco, nonché dell’esercizio degli apparecchi e…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati