Due soggetti che nel 2012 erano domiciliati all’interno del campo nomadi sono stati rinviati a giudizio ieri, dal gup di Pisa, per tentato furto pluriaggravato. I due dovranno difendersi dall’accusa di aver cercato di impossessarsi di incassi di slot machine che si trovavano in un sercizio di Buti (PI). Lo riporta lanazione.it.

Advertisement