Tre anni e quattro mesi e 300 euro di multa ciascuno. È la condanna emessa nel giudizio celebrato con rito abbreviato a carico dei due soggetti che rispondevano in concorso di furto pluriaggravato e danneggiamento per un episodio verificatosi la notte del 23 febbraio del 2019 all’interno di un bar di Surbo (LE).

Nella circostanza, dall’interno della caffetteria, in una zona a ridosso del centro della cittadina, furono trascinate via ben quattro slot-machine, contenenti qualche migliaio di euro. Le indagini furono condotte dai carabinieri della stazione locale, che riuscirono a risalire, grazie alle telecamere di videosorveglianza, non solo ai due, ma anche ad un terzo soggetto, per il quale l’udienza si terrà ad ottobre.

Lo riporta lecceprima.it.