SLOT – Per il Summit EUROMAT, che si è concluso il 6 giugno, un nuovo formato e una portata più ampia hanno garantito il successo e gli organizzatori hanno ricevuto feedback positivi da  delegati e sponsor.

L’evento ha attirato molti operatori che non avevano partecipato alle precedenti edizioni del Summit.

La tecnologia è stato l’argomento principale, con le sessioni su TITO e le nuove opzioni di pagamento che si sono rivelate particolarmente istruttive e hanno stimolato un vivace dibattito. L’inclusione di sessioni sul mercato FEC e Redemption ha rappresentato un nuovo territorio per il Summit e sono state ben accolte, per alcuni partecipanti, una vera rivelazione.

Il Summit ha offerto un focus di un’intera giornata sulla Responsabilità Sociale, con un contributo franco e talvolta appassionato da parte dei responsabili della gestione di questa complessa area, nonché dai consulenti e coloro che forniscono supporto in prima linea ai giocatori problematici.

Il gruppo Gauselmann ha sponsorizzato parte del vertice. Un portavoce del gruppo ha dichiarato: “Vediamo enormi benefici nelle aziende operative di Coin Industry in tutta Europa che si uniscono sotto gli auspici di EUROMAT. Sebbene in Europa non vi sia un’armonizzazione del regolamento sul gioco d’azzardo, tuttavia, vi sono molte questioni comuni e condivise nell’industria in generale e EUROMAT è in grado di fornire consulenza in merito alla strategia e per condividere le migliori pratiche sia per le associazioni che per i suoi membri”.

Marcus Sorour, Vicepresidente di WE Communications, ha partecipato al Summit per aderire al panel The Customer of the Future: “Il vertice EUROMAT 2018 era ricco di contenuti interessanti e pertinenti che coprivano problematiche e opportunità di ampio respiro per l’industria, comprese le preferenze dei clienti, l’innovazione, regolamentazione e responsabilità sociale”, ha confermato Marcus.

Durante il panel incentrato sul cliente, Marcus ha parlato delle tendenze della comunicazione di marketing che operatori e produttori devono prendere in considerazione in un mondo in cui i clienti sono bombardati di messaggi e hanno a portata di mano più opzioni di intrattenimento.

G-Squared Games è stato uno dei numerosi produttori che hanno colto l’occasione per mostrare la loro ultima tecnologia al Summit. Jonathan Powell ha commentato: “Il vertice EUROMAT ci ha fornito lo scenario perfetto per dimostrare la nostra soluzione di pagamento senza contanti, Playgo, in incontri faccia a faccia con i principali decision maker del settore. È stato anche bello essere coinvolti e osservare alcune vivaci discussioni che affrontano le questioni e le opportunità che si presentano oggi al mercato”, ha rivelato Jonathan.

Per il presidente di EUROMAT, Jason Frost, l’evento ha prodotto numerosi messaggi positivi: “Il livello di competenza esposto al vertice è stato davvero impressionante. I membri del panel erano ben informati ed entusiasti dei loro argomenti e c’era una buona dose di input da parte dei delegati.

Non c’è dubbio che l’atmosfera rilassata della baia di Monte Carlo Hotel & Resort ha prestato molto al processo, fornendo lo sfondo perfetto per un networking di alto livello. 

Vorrei esprimere la mia gratitudine a tutti coloro che hanno fatto il viaggio a Monaco per partecipare e contribuire a un evento di successo, e in particolare ai nostri sponsor, BetConstruct, Crown Technologies GmbH, G-Squared Games, Gauselmann Group e GeWeTe. Grazie alla loro generosità siamo stati in grado di offrire ai partecipanti un’esperienza davvero memorabile”.

Commenta su Facebook