Rapina da 100mila euro questa mattina a Palermo. Un uomo, incaricato da una società privata di raccogliere gli incassi delle slot machine di varie attività della città, aveva appena parcheggiato la sua auto vicino ad un ufficio postale per consegnare l’ingente somma quando è stato assalito da due malviventi, entrambi a volto coperto e armati di taglierino, che gli hanno portato via tutto. A lanciare l’allarme è stata la stessa vittima. Indaga la polizia. Lo riporta palermotoday.it.