Il Tribunale di Roma aveva emesso decreto ingiuntivo contro la società proprietaria di un bar con apparecchi AWP che resisteva al pagamento dell’importo ulteriore richiesto dal concessionario in applicazione della legge di Stabilità 2015.

La società ha fatto opposizione al decreto ingiuntivo e il Tribunale, lo scorso 8 marzo, ha rigettato l’opposizione e per l’effetto confermato il decreto ingiuntivo. Le spese di lite compensate.