Un giovane di 29 anni, pregiudicato, è stato arrestato nel centro di Ancona nella notte tra giovedì 10 e venerdì 11 settembre. Il ragazzo è stato sorpreso all’interno di un esercizio commerciale mentre stava cercando di forzare una slot machine mediante l’utilizzo di un cacciavite. Alla vista degli agenti il 29enne si è subito arreso senza opporre la minima resistenza: nei suoi confronti è così scattato l’arresto con l’accusa di furto aggravato.