Il consiglio comunale di Bratislava ha votato a favore di una mozione per intrdourre un divieto a livello comunale su diverse forme di gioco d’azzardo.

Gli amministratori della capitale Bratislava hanno votato per introdurre il divieto di tutti i casinò e le sale da gioco della città.

Il consiglio comunale di Bratislava ha approvato una mozione in base alla quale il consiglio non accetterà alcuna nuova domanda di licenza, né consentirà agli attuali licenziatari di rinnovare le loro licenze.

Le sedi autorizzate esistenti potranno continuare a funzionare fino alla scadenza delle licenze attuali, che per la maggior parte delle sedi vale fino al 2023 o 2024.

Le sale bingo e le sale scommesse potranno rimanere aperte.

La città si è mossa dopo aver ricevuto una petizione firmata da oltre 70.000 residenti che chiedono il divieto del gioco d’azzardo nella capitale.

Nel settembre scorso un provvedimento simile è stato preso da parte dell’amministrazione comunale di Praga.