La Guardia di finanza ha scoperto un bar di Capoterra (CA) in cui venivano violate le prescrizioni previste dalle normative anti-Covid visto che all’interno del locale c’erano diversi clienti. Alcune persone stavano consumando cibi e bevante all’interno del locale, mentre altre erano intente a giocare con le slot senza indossare la mascherina. Non solo, dopo un controllo sugli apparecchi da gioco, gli uomini delle Fiamme gialle hanno scoperto che si trattava di dispositivi irregolari perché non erano collegati alla rete dei Monopoli di Stato. Per questo motivo le slot machine sono state sequestrate assieme a 175 euro trovati al loro interno. Oltre alla multa per le slot machine e per le violazioni delle norme anti-Covid, è scattata la sanzione accessoria della chiusura del locale per 15 giorni, disposta dalla Questura di Cagliari.