Il Governo danese,  con il pieno appoggio del Partito Liberale, Partito Popolare Danese, Partito Popolare Socialista, Sinistra Radicale, Lista Unita, Alternativa e Democrazia Cristiana, ha accettato di introdurre una card del giocatore per le scommesse e le slot in tutti i negozi fisici

In Danimarca oggi è possibile scommettere sulle partite di calcio in modo anonimo. Ciò rende difficile per i fornitori di giochi segnalare attività di riciclaggio sospette e partite truccate. Inoltre l’esclusione dal gioco con il sistema ROFUS (registro di autoesclusione) è valida solo per le scommesse online mentre a nulla serve nella raccolta fisica.

Così, il Governo danese, insieme a un’ampia maggioranza dei parlamentari, ha stipulato un accordo che obbliga per il futuro alla presentazione di una card del giocatore necessaria per fare puntate nei negozi fisici di scommesse e nelle slot.

“Con la card del giocatore eliminiamo la possibilità di giocare in forma anonima, tra l’altro, nelle partite di calcio. Mettiamo così un bastone nella ruota dei criminali che utilizzano questo tipo di gioco come mezzo, ad esempio, di riciclaggio di denaro. Con la card del giocatore, i giocatori devono registrarsi, indipendentemente dalle piccole somme per cui giocano, e i dati sui loro giochi vengono analizzati e segnalati alle autorità se sembrano sospetti”, ha affermato il ministro delle tasse Morten Bødskov

I giocatori di Lotto e Gratta e vinci, per il momento, sembrano esentati da questo nuovo obbligo. Con la card del giocatore i fornitori di giochi dovranno raccogliere e analizzare i dati su ogni singola giocata e sulla cronologia di gioco di ogni singolo giocatore.

Tra le altre cose, la card del giocatore deve garantire che i giovani di età inferiore ai 18 anni non possano acquistare scommesse e deve proteggere i giocatori dipendenti e gli altri con problemi di gioco. Con la card del giocatore si verificherà se il giocatore si è volontariamente escluso dal gioco e iscritto al sistema ROFUS prima della vendita della scommessa. Viene inoltre verificato se il giocatore ha superato il limite di consumo fissato dal giocatore stesso. 

La card del giocatore dovrebbe entrare in vigore il 1° luglio 2022.