Controlli per il rispetto delle normative sul gioco d’azzardo a Podenzano (PC), non in regola 6 pubblici esercizi su 9. E’ quanto emerso dai controlli eseguiti dai carabinieri della stazione di San Giorgio Piacentino nella giornata del 23 settembre.

L’attività ispettiva è stata eseguita principalmente al fine di verificare il rispetto da parte dei gestori degli orari di esercizio e di funzionamento dei dispositivi. In tutto, durante il servizio svolto, sono stati controllati 9 esercizi pubblici autorizzati ad avere gli apparecchi con vincita in denaro, situati a Podenzano e nelle frazioni del comune.

Solo per 3 di questi non sono state riscontrate mancanze documentate, per gli altri 6, invece, i militari che hanno eseguito l’ispezione hanno riscontrato l’inosservanza dell’ordinanza sindacale del Comune di Podenzano che disciplina gli orari di funzionamento di questi dispositivi. Infatti gli apparecchi da gioco sono stati trovati in funzione in fasce orarie non consentite ed in alcuni casi con avventori intenti a giocare. È stata quindi interessata l’autorità amministrativa deputata a comminare le sanzioni pecuniarie o eventualmente a disporre la sospensione all’esercizio pubblico delle attività.

“Abbiamo chiesto ai militari di intensificare i controlli nei pubblici esercizi, per verificare il rispetto delle normative anti Covid ed evitare assembramenti. Nell’ambito di queste attività – dice il sindaco Alessandro Piva – i carabinieri, che ringrazio, hanno svolto anche questa verifica, contestualmente in tutti i pubblici esercizi presenti sul territorio. Ovviamente chi non ha rispettato i termini, dovrà essere sanzionato come è previsto dalla normativa”.