Tutte le amministrazioni confinanti con Ventimiglia hanno trovato l’accordo politico su una ordinanza anti-slot nell’incontro che si è svolto ieri negli uffici del Comune di Vallecrosia.

L’area comprende i comuni di Airole, Apricale, Bajardo, Bordighera, Camporosso, Castel Vittorio, Dolceacqua, Isolabona, Olivetta San Michele, Perinaldo, Pigna, Rocchetta Nervina, San Biagio della Cima, Seborga, Soldano, Vallebona, Vallecrosia e Ventimiglia. Le amministrazioni hanno quindi dato il loro ok all’ordinanza che impone il divieto di gioco alle slot dalle 7 alle 19, consentendone l’utilizzo di fatto solo la notte.

Raggiunto l’accordo politico, ora la parola passerà ai tecnici delle varie amministrazioni che si confronteranno per la stesura dell’ordinanza.