Adm ha pubblicato l’ultimo aggiornamento del protocollo di comunicazione relativo agli apparecchi di cui all’art. 110, comma 6, lett. a) del TULPS – versione 1.7.1. Le modifiche entreranno in vigore a partire dal 30 novembre 2021.

Si legge: “Il presente documento riporta il protocollo di comunicazione comma 6a (già specifiche di comunicazione) relative ai messaggi di colloquio tra il sistema del concessionario AWP (già sistema di elaborazione del concessionario) e il sistema di controllo AWP (già sistema centrale) di ADM di cui al capitolato tecnico per la gestione telematica del gioco lecito mediante apparecchi da divertimento e intrattenimento nonché delle attività e delle funzioni connesse. Si precisa che dalla data di pubblicazione sul sito di Adm dell’Elenco dei soggetti che svolgono attività funzionali alla raccolta del gioco mediante apparecchi da divertimento con vincite in denaro (vedi G.U. n. 100 del 2-5-2011), dovranno necessariamente essere utilizzati solo tali soggetti e i relativi esercizi, per l’invio dei dati tramite messaggi telematici. Si specifica inoltre che dal 01 luglio 2012 dovranno essere utilizzati, da tutti i messaggi telematici che prevedono la valorizzazione del codice identificativo dell’esercizio assegnato da ADM, esclusivamente i codici presenti nell’Elenco dei soggetti per Esercizi”.

SCARICA QUI IL DOCUMENTO COMPLETO