Per il Commissariato locale l’attività di contrasto all’illegalità diffusa non è mai cessata, in particolare durante il periodo estivo, con particolare attenzione al Borgo Umbertino ed ai vicoli di “Citta Vecchia”, mantenendo costante il controllo del territorio di Taranto.

In collaborazione con gli operatori della Divisione di Polizia Amministrativa, sono stati controllati anche diversi esercizi commerciali, anche in relazione alla verifica del regolare possesso del “green pass”. Recentemente, proprio in occasione di uno di questi servizi di controllo, in un bar sono stati trovati sette apparecchi slot-machine non collegati alla rete nazionale del Monopoli di Stato. Immediato il sequestro e la conseguente sanzione al titolare di circa 9.000 euro.