Nessun esercizio pubblico di Sanremo (IM) ha usufruito della agevolazione per chi rinuncia al gioco d’azzardo.

Il Comune di Sanremo approva il nuovo piano tariffario della TARI con una novità: non ci sarà più l’agevolazione per chi rinuncia all’installazione di slot.

L’amministrazione aveva infatti pensato ad una ordinanza contro l’azzardo con uno sconto sulla Tari per le attività commerciali che avessero rinunciato all’installazione di AWP e videolotterie. Ma, dal 2019, le richieste presentate in Comune sono state pari a zero. E’ così la disposizione sarà abrogata.