I carabinieri della Stazione di San Marcellino (CE), nell’ambito dei controlli in materia di giochi d’azzardo, hanno deferito in stato di libertà il titolare di un bar della città. Nella circostanza i militari dell’Arma, insieme a Polizia Locale e personale dei Monopoli di Stato, a seguito di accesso nel seminterrato dell’esercizio commerciale hanno rinvenuto, dietro una parete in legno, cinque slot machines ed un apparecchio cambiamonete contenente la somma di 1.368 euro non collegati alla Rete dei Monopoli. Le slot machines sono state sottoposte a sequestro ed affidate al proprietario mentre la somma di denaro è stata presa in consegna dal personale del monopolio di stato.