Nel corso di un’operazione finalizzata al contrasto del gioco illegale,  svolta nella città di Salerno in coordinamento con la Direzione Giochi Ufficio Controlli  Giochi, i Funzionari ADM della Direzione Territoriale IX Campania Antifrode e Monopoli congiuntamente ai Militari della 1a compagnia della Guardia di Finanza di Salerno hanno rinvenuto e sequestrato 4 apparecchi ascrivibili alla categoria di cui all’art. 110, comma 6/a del TULPS, privi di validi codici identificativi, nonché, di validi nulla osta di messa in esercizio e di distribuzione.

Gli apparecchi, di tipo slot machine con rulli virtuali, collegati alla sola rete elettrica e funzionanti, non risultavano connessi alla rete telematica di controllo e non consentivano la lettura dei dati relativi alle somme giocate. (foto Agenzia Dogane e Monopoli