Importante operazione di controllo a Vicenza su impulso del questore Paolo Sartori, che ha visto impegnati polizia, carabinieri, guardia di finanza e polizia locale. È durata dall’alba di martedì sino a notte: ha coinvolto 35 uomini delle forze dell’ordine. Sono state controllate le zone del centro, in primo luogo contrà Pescherie vecchie, la zona di Campo Marzo e il “quadrilatero” tra viale Milano, viale Firenze, viale Torino e viale Verona, compresa l’area del park Verdi, piazzale Bologna, via Btg. Monte Berico fino in viale San Lazzaro.

Durante il blitz, tra le varie ispezioni, sono state controllate anche 4 sale giochi videolottery e 11 bar e locali pubblici, già oggetto di segnalazioni da parte di cittadini. In questo genere di attività l’obiettivo era di tutelare i minori e impedire il gioco illegale.