La Polizia Locale di Mantova, dal 6 dicembre ad oggi, dopo l’entrata in vigore delle disposizione che impongono l’obbligo del Green Pass rafforzato per determinate categorie di esercizi, continua nella propria attività di controllo per contrastare la pandemia. In particolare è stato scoperto che il titolare di una sala scommesse in centro città non aveva controllato alcuni avventori intenti a giocare alle slot machine privi di green pass. Il proprietario, inoltre, non aveva effettuato accertamenti neppure sul proprio personale dipendente, risultato anch’esso sprovvisto del certificato verde. Sono stati tutti sanzionati.