gatti
Print Friendly, PDF & Email

NEW SLOT – «È quantomai urgente, e lo dico in veste di Delegato Sapar, richiedere lo spostamento di parte dei contributi erariali verso gli Enti Locali».

Così in una nota l’ing. Francesco Gatti che spiega: «Oggettivamente il controllo del territorio, per quanto concerne le AWP e VLT non è più nella disponibilità Statale ma è stato affidato alle singole autonomie regionali o sotto-regionali.

L’intervento normativo da richiedere è in primis una nuova dislocazione della contribuzione che potrebbe essere effettuata in sincrono con l’intervento in finanziaria prossima ventura.

Elidere uno o due punti di Payout da versare non alla competenza centrale ma a quelle, distinte, territoriali al fine di instaurare un rapporto diretto di costo-beneficio insistente sul territorio di pertinenza dell’apparecchio elettronico.

Questo, a mio parere, deve essere il fulcro dell’intervento associativo. Occorre urgentemente intervenire in modo da scardinare un sistema involutivo che porterà il settore a un rapito decadimento.

Avevo già in passato proposto l’identica soluzione. Il settore non aveva ancora compreso che l’interlocutore non poteva essere unicamente lo Stato che di fatto ha abdicato il controllo del proprio territorio demandando alla competenza territoriale la governance
del settore del gioco a vincita».

Commenta su Facebook