Ha del paradossale la situazione che sta vivendo una delegazione degli operatori dell’automatico che ieri ha protestato al MISE in disaccordo con la posizione del governo in merito alla tassazione e alla regolamentazione del comparto delle slot.

Advertisement

Dopo aver avuto rassicurazioni ieri circa il fatto che sarebbero stati ricevuti oggi dalla Segreteria del Ministro dello Sviluppo Luigi Di Maio, la rappresentanza guidata da Benedetto Palese , presidente di AGCAI, sta ancora aspettando di essere ricevuta da un funzionario che, a quanto dicono, al momento sarebbe impegnato. Si tratta di Giorgio Girgis Sorial, Vice Capo di Gabinetto del Ministro.

“Non non ce ne andremo da qui fino a quando non saremo ricevuti- spiega Palese- nel frattempo stiamo sollecitando gli operatori a spegnere le slot, come segnale a dimostrazione dellla nostra determinazione ad essere ascoltati. Nell’assurdità di questa situazione ci è di grande conforto la conferma del fatto che gli operatori ci sostengono e lo fanno attraverso una forma di protesta estrema qual è appunto il blocco degli apparecchi”.