Print Friendly, PDF & Email

A seguito di un’azione da parte della polizia, del pubblico ministero, dell’Autorità di gioco (Kansspelautoriteit) e del comune de L’Aia, otto macchine da gioco illegali sono state sequestrate giovedì 1°novembre 2018.

Il motivo dell’azione era che sia la polizia che l’autorità di gioco avevano ricevuto segnali di attività illegali nelle location visitate. La polizia riscontra di frequente che le slot machine illegali attirano anche altre forme di criminalità.

L’azione ha coinvolto caffetterie e bar. Un totale di dieci sedi sono state visitate nei distretti dell’Aia di Transvaal e Schilderswijk. Qui sono state verificate tutte le slot machine disponibili. È venuto alla luce che otto apparecchi non erano in regola con i requisiti legali in sette località: due slot machine fun4four e sei PlayStation con inserimento monete.

La polizia ha pubblicato un rapporto ufficiale contro gli imprenditori a cui sono state sequestrate le macchine da gioco.

L’Autorità di gioco studierà tecnicamente le macchine sequestrate. Negli apparecchi c’era un importo di 1.326 euro, in totale sequestrato dalla polizia.

 

Commenta su Facebook