Arriva l ‘emendamento del Governo alla legge di Bilancio che incrementa il Preu sulle slot.

La modifica proposta dal Governo prevede l’incremento del prelievo al 23,85 per cento a partire dal 1 gennaio per le Awp e all’8,5 per vento per le vlt.

La norma sostituisce l articolo 26 del decreto fiscale.

Il pay out e’ fissato al 65 per cento dal 1 gennaio sulle awp e all’ 83 per cento sulle vlt

Il sub emendamento al ddl bilancio, presentato dal governo in commissione Bilancio al Senato, sarà quindi finanziato, per circa un terzo delle risorse, attraverso l’aumento della tassazione sui giochi.

Ecco il testo integrale:

1. A decorrere dal 1 gennaio 2020, le misure del prelievo erariale unico sugli apparecchi di cui all’articolo 110, comma 6, lettere a) e b), del testo unico delle leggi di pubblica sicurezza, di cui al regio decreto 18 giugno 1931, n. 773, sono incrementate e fissate, rispettivamente, nel 23,85 per cento sino al 31 dicembre 2020 e nel 24,00 per cento a decorrere dal 1° gennaio 2021, delle somme giocate per gli apparecchi di cui alla lettera a) e nel 8,50 per cento sino al 31 dicembre 2020 e nel 8,60 per cento, a decorrere dal 1° gennaio 2021, delle somme giocate per gli apparecchi di cui alla lettera b). Le aliquote previste dal presente articolo sostituiscono quelle previste dall’articolo 9, comma 6, del decreto-legge 12 luglio 2018, n. 87, convertito, con modificazioni, dalla legge 9 agosto 2018, n. 96, come modificate dall’articolo 1, comma 1051, della legge 30 dicembre 2018, n. 145 e dall’articolo 27, comma  2, del  decreto-legge 28  gennaio 2019, n. 4, convertito, con modificazioni, dalla legge 28 marzo 2019, n. 26.

2. A decorrere dal 1° gennaio 2020, la percentuale delle somme giocate destinata alle vincite (pay-out) è fissata in misura non inferiore al 65 per cento per gli apparecchi di cui all’articolo 110, comma 6, lettera a) del testo unico di cui al regio decreto 18 giugno 1931, n. 773 e in misura non inferiore all’ 83 per cento per gli apparecchi di cui all’articolo 110, comma 6, lettera b) del testo unico di cui al regio decreto 18 giugno 1931, n. 773. Le operazioni tecniche per l’adeguamento della percentuale di restituzione in vincite sono concluse entro diciotto mesi dalla data di entrata in vigore della presente legge.

Manovra. Ecco l’emendamento che incrementa la tassa sulle vincite: 20% sulla parte eccedente i 200 euro