Il Tar della Lombardia ha respinto la richiesta    di un gruppo di imprenditori che operano nella gestione di apparecchi da intrattenimento contro l’ordinanza della Regione che impone lo stop alle slot negli esercizi pubblici.
Il Tar ha fissato la Camera di Consiglio per il 17 novembre prossimo.