Il Tar della Basilicata ha respinto il ricorso promosso da un operatore del settore contro l’ordinanza emessa nello scorso mese di marzo dall’allora sindaco di Maratea (PZ) Domenico Cipolla, che riduceva “gli orari di funzionamento degli apparecchi da gioco con…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati