Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) Durante il convegno “Liberi di scegliere, basta proibizionismo” a Torino sono stati presentati i dati 2016 sul gioco in Piemonte elaborati dall’Istituto Milton Friedman.

Nella regione sono stati spesi circa un miliardo e 200 mila euro: di questi circa 770 mila in slot e videolottery. Cifra che corrisponde ad una spesa annua media di circa 210 euro, pari a 0,57 centesimi al giorno. Numeri leggermente superiori alla media nazionale, dove annualmente vengono investiti nelle macchinette 196 euro, che corrispondono a circa 54 centesimi.

Leggi il report a questo link

Commenta su Facebook