(Jamma) Continua la lotta al gioco d’azzardo illegale in Molise, ed in particolare nella provincia di Isernia dove, per diversi giorni di fila, il Comando Provinciale dei Carabinieri ha eseguito controlli a tappeto nei locali che ospitano slot-machine ed altri apparecchi da gioco.

Sono ben 192 le slot-machine sottoposte ad accertamenti, dislocate in 65 tra bar e locali pubblici; l’operazione è proseguita con controlli su 78 videolottery terminal e con l’identificazione di 244 persone, tra giocatori e scommettitori presenti sul luogo.

Sono quattro i titolari di esercizi pubblici che dovranno rispondere di illeciti: il gestore di un locale è stato denunciato per il mancato possesso della Tabella dei Giochi Proibiti, obbligatoria per legge, mentre in altre attività della zona sono state riscontrate irregolarità amministrative.