slot
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Definire con chiarezza le procedure per la rottamazione degli apparecchi da intrattenimento: è quanto emerge da un primo incontro tra Gennaro Parlati, Vice Presidente di Sistema Gioco Italia (SGI), con delega ai rapporti con il sistema produttivo e gestori, e i vertici dell’Agenzia dei Monopoli e delle Dogane per discutere di una problematica che presenta non poche criticità per la filiera del gioco.

“Si è aperto oggi un confronto costruttivo con l’Amministrazione dei Monopoli che siamo certi consentirà agli operatori interessati, già coinvolti nell’attività di riduzione del parco, di procedere con chiarezza nelle procedure per la rottamazione degli apparecchi in maniera da garantire la regolare operatività delle imprese della filiera”, commenta Gennaro Parlati.

Sistema Gioco Italia è la Federazione di Filiera dell’Industria del Gioco Lecito e dell’Intrattenimento di Confindustria e rappresenta i costruttori di apparecchi da intrattenimento, i gestori degli apparecchi, i concessionari del gioco legale, il bingo e l’ippica italiana. Il comparto del Gioco Lecito in Italia comprende attualmente 6mila imprese e occupa oltre 150mila addetti.

Commenta su Facebook