Nel corso del fine settimana appena trascorso, i Carabinieri delle Compagnia di Castelvetrano (TP), con il supporto della Compagnia di Intervento Operativo del 12° Reggimento Sicilia, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato al contrasto della criminalità predatoria. Nella circostanza, è stata posta particolare attenzione al rispetto delle disposizioni per il contenimento dell’epidemia da Covid-19 con l’effettuazione di mirati controlli.

In particolare sono state elevate 5 sanzioni per l’importo complessivo di 2mila euro ad altrettanti soggetti per violazioni alla normativa per il contenimento della diffusione del Covid-19: i sanzionati si trovavano, infatti, all’interno di una sala slot di Castelvetrano sprovvisti di green pass e senza indossare i dispositivi di protezione individuale.