Secondo un accordo politico definito ieri, 18 maggio, le sale da gioco e i casinò danesi potranno riaprire agli ospiti a partire da venerdì prossimo, 21 maggio.

Il COVID-19 ha colpito la Danimarca da marzo 2020 e gran parte delle attività sono rimaste chiuse con importanti perdite di profitto per sale da gioco e casinò fisici.

Il consumo totale di gioco nei casinò online, nelle scommesse, nelle slot machine e nei casinò fisici è diminuito del 10% nel 2020. È la prima volta dalla parziale liberalizzazione del mercato dei giochi nel 2012 che i consumi sono in calo.