In merito ai controlli dei NAS dedicati alla verifica dell’obbligo del green pass ad oggi sono state contestate complessivamente 171 violazioni per un ammontare di 68.400 euro, delle quali, oltre ad alcune riferite ai trasporti sui bus, 74 hanno riguardato bar e servizi di ristorazione, 47 palestre, piscine, centri benessere e 24 sale scommesse e sale giochi.