Sulla base di quanto appreso da Jamma direttamente dagli avvocati Marco Ripamonti e Carlo Lepore proseguono gli approfondimenti in ordine Legge Regionale Lazio n.5 del 5.8.2013, modificata  dalla legge n.1 del 27.2.2020, art.15 comma 1 lett.d) che ha introdotto l’art.11 bis nella legge 5/2013 che  prevede che le limitazione di cui all’art.4 (della legge 5/2013) devono trovare applicazione anche alle sale giochi già esistenti con  termine di 18 mesi dalla entrata in vigore della legge 1/2020 per adeguarsi (art.11 bis).

Gli avvocati Ripamonti e Lepore comunicano che chiusa la settimana corrente riterranno concluse le adesioni all’iniziativa, che peraltro già vedono il consenso di numerosi  imprenditori laziali, preoccupati per gli effetti della legge e che hanno già manifestato di voler aderire alle iniziative che verranno intraprese, finalizzate ad un riesame della drastica normativa in argomento.

Per aggiornamenti sul prosieguo dei lavori l’avv.Marco Ripamonti ha istituito la pagina facebook del proprio Studio Legale.