Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) Il Consiglio di Stato ha fissato per il 23 novembre possimo l’udienza della camera di consiglio in merito al ricorso presentato da Global Starnet per la riforma dell’ ordinanza cautelare del T.A.R. LAZIO, resa tra le parti, concernente (con istanza di sospensione degli effetti) il provvedimento emanato in data 27.03.2017 dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli – Direzione Centrale Gestione Tributi e Monopolio Giochi – Ufficio Apparecchi da intrattenimento, Protocollo RU 33796, notificato a mezzo PEC in pari data, con cui è stata disposta la decadenza della Global Starnet Limited dalla concessione di servizio pubblico per l’attivazione e conduzione operativa della rete telematica di gestione del gioco lecito mediante apparecchi da divertimento ed intrattenimento.

Commenta su Facebook