Riaprono le sale slot in Germania, a cominciare da quelle nello stato federale del Saarland

Le sale slot erano chiuse dal 18 marzo scorso come misura di protezione contro la diffusione del COVID-19. Oggi la notizia che potranno riaprire, almeno quelle dello stato del Saarland, a ovest del Paese.

 “La riapertura è un’ottima notizia per le società che si occupano di gestione degli apparecchi” ha detto Georg Stecker, presidente dell’associazione che rappresenta le imprese. “E’ una buona notizia anche per i loro dipendenti e le loro famiglie. Ed è una buona notizia per i consumatori, perché le sale da gioco sono locali con regolare licenza statale con servizi legali e un’efficace protezione dei giovani e dei giocatori. “

“Il buon esempio di Saarland deve ora essere seguito rapidamente dagli altri paesi. Le sale giochi, in virtù della rigida regolamentazione a cui sono soggette, offrono un’ottima protezione contro il contagio. “E inoltre:” Dobbiamo mettere fine alla migrazione dei consumatori verso i casinò online stranieri illegali,  senza alcuna tutela verso i giovani e le persone più vulnerabili “.

Nelle ultime settimane l’associazione di categoria  ha ripetutamente messo in evidenza il rischio che i giocatori emigrino verso offerte illegali e già a metà aprile ha presentato ampie e concrete proposte per una protezione più rigorosa dal contagio.